QASR el ghuweita il portale

Qasr el Ghuweita si trova nell'oasi di Kharga, la sua struttura massiccia in mattoni è ormai in rovina. Qui sotto si può apprezzare uan ricostruzione virtuale del portale di accesso.

Qasr el-Ghuweita

[nome antico: Per-usekh]

Sito all'interno dell'Oasi di Kharga, (20 km lungo la strada per il Darfur) è un tempio della 25 ° dinastia dedicato ad Amon, Mut e Khonsu. Fu costruito in cima ad una collina, ha una mole imponente con una splendida vista.

 

Circondato da un massiccio muro di mattoni di fango, all'interno possiede agili colonne con capitelli di loto e una fascia di raffinati basso-rilievi processionali.

 

Delle Scale a sinistra del sanctum conducono sul tetto, dove chi non soffre di vertigini può fare una passeggiata audace lungo le pareti per vedere la sala ipostila e le sue colonne dall'alto.
 

Il tempio di Qasr el-Ghuweita porta il nome di Dario I come primo indizio per la data di costruzione. La sua decorazione a rilievo fu scolpita durante i regni di Tolomeo Ill Evergete I, Tolomeo IV, ed un altro Tolomeo.

Com'è realmente oggi:
il complesso, costruito e ampliato nel periodo che va da Dario I ai tolomei, è per la gran parte realizzato in mattoni crudi.
 
Nel corso dei milleni ha sofferto di numerosi crolli e cedimenti. Allo stato attuale è un ammasso di rovine, che mantinene comunque il suo fascino.

altre immagini del sito