Ancora dettagli intriganti sulla morte del principe Tutankhamon, manufatti ritrovati nella sua tomba, nascosti nelle nicchie murate ai quattro punti cardinali, ci racconteranno ancora nuove storie su questo piccolo grande personaggio dell'Antico Egitto.


Il focus della conferenza verte su una serie di manufatti poco conosciuti e poco indagati: i "mattoni funerari" o "mattoni magici". Le loro formule esecratorie potrebbero essere all'origine della famosa "maledizione di TutAnkhAmon".

 

I testi geroglifici, criptici e particolari, sono stati ri-tradotti e interpretati alla luce di altre sepolture analoghe.